fbpx

Fiabe di re e priorità

Chi è il re della tua vita?

Nelle “fiabe di re” la storia gira tutta intorno alla questione del trono vacante: il re è morto ed è necessario trovare un successore degno, oppure il re, giunto ad una certa età, vuole trovare il giusto erede al trono.

Come quando muore un progetto oppure quando ti ritrovi a dover rinunciare a perseguire un obiettivo. O quando vuoi iniziare una nuova attività.

Il re rappresenta quello che hai deciso di mettere al centro della tua vita in questo momento: un re buono fa un regno buono, ma un re cattivo o malato renderanno il regno quantomeno difficile da abitare.
E il regno è la tua vita in tutte le sue dimensioni: professionale, relazionale, spirituale.
Così il re è qualcuno da scegliere con attenzione perché da lui dipenderà tutto.

Infatti nelle fiabe l’erede non è mai automaticamente nominato, la scelta non è semplicemente effetto della morte del re vecchio e non è immediata: gli aspiranti successori devono affrontare svariate prove di abilità e coraggio, a volte prove apparentemente impossibili.
L’erede al trono che vince le prove di solito non è quello che ti aspetti.
Nelle fiabe diventano re sempre quelli che all’inizio, apparentemente, sembrano i peggiori in quanto a forza e capacità: re Artù è un mingherlino che non penseresti mai che tirerà fuori la spada dalla roccia.
Per scegliere il re non contano le apparenze, contano i valori e il cuore.
E il re nella tua vita non è una persona, ma il sogno che scegli di perseguire.
Sarà buono solo se in linea con i tuoi valori.
Sarà buono se gli darai il giusto tempo per sbocciare.
I grandi re non sono semplicemente i sostituti dei loro predecessori, ma creano nuove e impensabili realtà.
I grandi sogni vanno testati con prove che non sempre hanno a che fare solo con i numeri e le previsioni: quello che vuoi realizzare deve toccare le corde delle tue più profonde aspirazioni.
E deve anche incontrare da subito l’incredulità di molti e l’appoggio magico di qualcuno, all’inizio davvero pochi, che creda follemente con te in quell’idea, come Merlino dona totale fiducia ad Artù.

Così troverai il re buono per il tuo regno.
Così si ridefiniscono sogni e priorità per la tua vita.
Dal re che scegli dipende tutto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *