fbpx

Mentori e guru

Mᴇɴᴛᴏʀᴇ, dal gr. 𝑚𝑒𝑛𝑡𝑜𝑟, consigliere, e dal lat. 𝑚𝑜𝑛𝑒𝑜, avviso, mostro, indico, dalla radice 𝑚𝑎𝑛-, pensare, conoscere.

Quando diciamo “mentore” probabilmente ognuno di noi pensa a un volto amico, qualcuno che ci ha guidato, ispirato, motivato, istruito su uno specifico tema o in un particolare momento della nostra vita.Questa parola deve le sue origini a Omero. Nell’Odissea, prima di partire Ulisse affida la sua casa e il figlio Telemaco al suo fidato amico Mentore. Atena, la dea della sapienza e dell’arte della guerra, spesso prenderà le sembianze di Mentore per consigliare in modo buono il ragazzo rimasto senza padre.

Dunque il mentore è una persona illuminata, che svolge un ruolo fondamentale: mostrarci la strada quando siamo ancora inesperti e non riusciamo a vedere bene, i anche quando siamo demotivati o in difficoltà.Ma bisogna stare attenti.Bisogna scegliere con cura i propri mentori: le persone da cui ci lasciamo ispirare e influenzare sono un modello a cui finiremo per somigliare. Un mentore deve essere ovviamente qualcuno che è più bravo di te in qualcosa: non puoi farti consigliare né influenzare da qualcuno che ha più paura di te, ha studiato meno di te o ha realizzato meno cose, perché egli stesso non ha una strada da poterti indicare.E infine, bisogna affidarsi a mentori che nutrono il pensiero, la conoscenza, ma anche l’autostima e la fiducia in se stessi.

➡️ Non cercare qualcuno che ti dica cosa fare, ma qualcuno che ti dica che ce la puoi fare.

➡️ Non cercare qualcuno che ti chieda fedeltà in cambio del suo supporto,ma qualcuno che ti doni ali per volare verso il tuo cielo, che nessuno può definire al tuo posto.

➡️ Non affidarti solo a chi sa tutto, guadagna molto o ha ottenuto fama: guarda come sta chi lo circonda, i suoi amici, familiari e collaboratori e fidati solo di chi predica bene e razzola meglio.Un mentore, per quanto possa occupare una posizione di prestigio nella realtà e nel tuo cuore, è un uomo o una donna sicuramente eccezionale, ma con i suoi limiti, che ha acceso la sua scintilla ed è disponibile ad aiutarti ad accendere la tua. Innamoratene pure, imitalo, prendi tutto quello che puoi, ma ricorda che Ulisse è tornato a casa e Mentore gli ha lasciato il suo posto.

Tu sei il timoniere della tua nave: le persone illuminate da cui ti lasci influenzare possono cambiare nel corso degli anni e puoi farti ispirare senza giurare fedeltà a nessuno.

Manuela Toto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *